SICILIA, UN MONDO DA SCOPRIRE!

Scopriamo la Sicilia Colori, sapori e aromi su quest\rquote isola magnifica vengono esaltati: con un tour in Sicilia le suggestioni di un paesaggio intriso dalle onde di un mare luminoso sono inarrestabili. Se poi si aggiungono la ricchezza di vestigia dal valore storico e artistico assoluto, la vitalità di un popolo ricco

Sugnu Sicilianu!

Basta un fischietto, coppola e tamburello, per coinvolgere grandi e piccini. Sono i richiami della nostra Sicilia, isola tenuta a “cori” perché ognuno di noi, in ogni parte del mondo dice:

MARIO RUSSO: I TESORI DEL MARE!

Il mare è padre di miti e leggende, custode di tesori, dispensatore di cibo, grande cimitero di uomini e navi, tramite tra culture differenti, ricco e generoso magazzino della nostra storia. L’archeologia subacquea è archeologia vera e propria, con la sola differenza che, operando in ambiente liquido, incontra molte difficoltà nell’applicare tecniche

LA CURIOSITÀ VA COLTIVATA

«Non pensare troppo al perché vi ponete delle domande, ma non smettete di porvene. Non preoccupatevi di ciò a cui non sapete dare risposta, e non cercate di spiegare quel che non si può conoscere. La curiosità è già un motivo in sé. Non vi meraviglia contemplare i misteri dell’eternità, della vita,

BELLEZZA CON COSCIENZA

Quando la chirurgia estetica porta reali benefici? La consapevolezza della propria bellezza è un concetto che oggi ha bisogno di essere rispolverato, come anche capire bene e modificare il cliché che non rende merito al valore e alla professionalità della chirurgia plastica. Di cosa parliamo, quindi, quando parliamo di chirurgia plastica? Che

Sugnu Sicilianu!

Basta un fischietto, coppola e tamburello, per coinvolgere grandi e piccini. Sono i richiami della nostra Sicilia, isola tenuta a “cori” perché ognuno di noi, in ogni parte del mondo dice: “ Sugnu Sicilianu e mi ni vantu”.Nasce così il grande evento “Sugnu Siclianu” che celebra la moda, l’arte, la cultura, i

Dolci pasquali made in Sicily!

Che si chiamino Buccellati, o in lingua siciliana Cuddure cull’ova, Pupu cull’ovu o Aceddi cu l’uova ma… sempre di loro si tratta: il dolce tipico pasquale di pasta frolla con l’uovo sodo! Risale a una ricetta antica, tanto che una volta in realtà non veniva usata la pasta frolla bensì l’impasto del